Lite nei pressi di Porta Aperta: maggiore decoro e sicurezza aiutano il lavoro sociale che facciamo

In merito alla rissa verificatisi in questi giorni in zona San Cataldo, all’esterno della struttura Porta Aperta, l’associazione informa che il ragazzo aggredito, ospite del centro, per fortuna sta bene e che il suo aggressore, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato denunciato.

Porta Aperta ha dato mandato ai suoi legali di agire e richiedere l’emissione del Daspo urbano nei confronti dell’aggressore.

Decoro e sicurezza sono aspetti su cui Porta Aperta è coinvolta direttamente con i propri operatori e volontari e rispetto ai quali è impegnata nel promuovere anche il coinvolgimento dei cittadini, del quartiere, delle realtà sociali che lo animano. Si ricorda che il piazzale di San Cataldo è costantemente monitorato da telecamere, oltre che oggetto di frequenti controlli da parte delle Forze dell’Ordine, che si ringraziano per il prezioso servizio che svolgono.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E resta aggiornato sulle attività di Porta Aperta


ga('send', 'pageview');