Da Porta Aperta nasce Arca Lavoro – Impresa Sociale

 
 “Puntiamo a dare dignità alle persone attraverso il lavoro”: sono queste le parole piene d’entusiasmo di Alberto Caldana, presidente di Arca Lavoro, impresa sociale che nasce a Modena dall’associazione Porta Aperta, che si occuperà di attività di trasloco e svuota cantine su tutto il territorio modenese.
 
Arca Lavoro attualmente si avvale di quattro dipendenti, persone che provengono da un percorso attivato da Porta Aperta e l’auspicio, per il futuro, è quello di riuscire a coinvolgere altre persone svantaggiate in questa attività lavorativa.
 
“Alcuni amici di Porta Aperta e altri soggetti privati del territorio hanno sentito la necessità di creare opportunità di inserimento nel mondo del lavoro per fasce di popolazione svantaggiate e fragili, attraverso la costituzione di un’impresa sociale dedicata a questo obiettivo – spiega Caldana – L’impresa sociale rappresenta la soluzione migliore dal punto di vista imprenditoriale per creare nuove opportunità di lavoro in relazione con la società ed è per questo che adesso la nostra attenzione si focalizzerà nel costruire percorsi professionali in cui le persone ai margini della società possano ritrovare dignità e autonomia.
 
Accogliamo con gratitudine  – conclude Caldana, lanciando un invito alla comunità – Tutte le opportunità di lavoro che arriveranno, sia temporanee che continuative, qualora abbiate voglia, insieme a noi, di sostenere questo progetto”.
 
Per informazioni e usufruire del servizio: info@arcalavoro.it – 3312053675 – arcalavoro.it 
 
 


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E resta aggiornato sulle attività di Porta Aperta


ga('send', 'pageview');