CINZIA E LUCA

STORIE

Cinzia e Luca

La storia di Luca, che si intreccia con quella di Cinzia, per noi è molto bella.
Cinzia e Luca, qualche tempo fa, hanno festeggiato il loro matrimonio con un rinfresco proprio a Porta Aperta, dove si sono conosciuti e poi innamorati, facendo i volontari del nostro gruppo di unità di strada.

“Io e Luca ci siamo conosciuti circa tre anni fa: la sera andavo in via Gallucci ad aiutare alcune persone in difficoltà e lui dormiva in parrocchia S. Agostino, dove faceva volontariato in cambio di vitto ed alloggio – ha raccontato Cinzia in un articolo che è stato pubblicato sulla Gazzetta di Modena a novembre 2016, in occasione del loro matrimonio – Ci siamo rivisti lo scorso anno e Luca era nuovamente un senza dimora. Io, che nel frattempo avevo iniziato a fare l’unità di strada con Porta Aperta, l’ho invitato a un’iniziativa che Porta Aperta aveva organizzato con altre associazioni di volontariato e da allora abbiamo cominciato ad incontrarci più frequentemente e poi ci siamo innamorati.

Al nostro matrimonio abbiamo invitato coloro che ci sono stati vicini nei momenti di difficoltà, gli amici, le persone con cui lavoriamo o con cui collaboriamo ed alcuni dei ragazzi senza dimora che abbiamo conosciuto, tentato di aiutare e a cui siamo legati da un affetto sincero”.

ga('send', 'pageview');