Coronavirus – Comunicazione a volontari e operatori di Porta Aperta

Carissime volontarie e carissimi volontari, amiche e amici,

con riferimento al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8/03/2020 recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19, comunichiamo ai volontari e agli operatori di Porta Aperta e a tutte le realtà con cui collaboriamo le seguenti disposizioni che valgono fino al 3 aprile 2020:

  • la mensa per gli utenti esterni: continuerà ad essere offerta la cena ma in forma di asporto, mentre viene sospeso il servizio a colazione e pranzo (nulla cambia invece per gli ospiti dell’area residenziale);
  • il servizio docce viene sospeso;
  • l’ambulatorio medico è sospeso per la settimana dal 9 al 13 marzo e riprenderà lunedì 16 marzo;
  • le attività del punto di ascolto e dello sportello legale sono sospese;
  • l’unità di strada professionale prosegue il proprio intervento, mentre sono sospese le uscite dell’unità di strada volontaria;
  • il mercatino dell’usato L’Arca e l’emporio sociale Portobello proseguono le proprie attività adottando le disposizioni previste dal DPCM dell’8 marzo;
  • proseguono anche le attività educative per gli ospiti dell’area residenziale del centro di accoglienza Madonna del Murazzo e per i richiedenti protezione internazionale ospitati in Casa di Abramo e negli appartamenti.

Speriamo che questa situazione di emergenza si risolva al più presto e che possiamo  riprendere il nostro abituale lavoro a favore delle persone in difficoltà.

Grazie a tutti

Il Consiglio direttivo dell’Associazione

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E resta aggiornato sulle attività di Porta Aperta


ga('require', 'displayfeatures'); ga('send', 'pageview');