20 ottobre – Porta Aperta a Màt con l’appuntamento “Il diritto alla salute degli invisibili”

Il diritto alla salute degli invisibili
A cura di Associazione Porta Aperta Modena
20 ottobre ore 14.30
Presso Lo Spazio Nuovo, Viale IV Novembre 40/B, Modena

Occasione per parlare della salute intesa come bene individuale ma soprattutto bene comune, la cosiddetta Salute Globale dell’Oms. La povertà è la prima causa di malattia nel mondo e con il Covid sono aumentati in maniera esponenziale i poveri. La salute delle persone che pensiamo sempre dipendere dalla sanità in realtà dipende da tanti altri fattori, cosiddetti determinanti sociali di malattia. L’obiettivo dell’incontro è quello di porre l’attenzione su quanto la pandemia ha evidenziato sul diritto all’accesso ai servizi sanitari e sulla necessità di una trasformazione culturale per guardare in modo diverso la salute, che, come dice l’Oms, non è assenza di malattia ma è il benessere fisico psichico sociale di una persona. In questa occasione, si darà voce al Gris (Gruppo Immigrazione Salute Emilia-Romagna) sul tema vaccinazioni ai senza dimora, ad Avvocato di Strada Onlus sulla questione dell’accesso al Sistema Sanitario Nazionale e all’ambulatorio medico di Porta Aperta.

Relatori: Alberto Caldana, Francesca Pecorari, Giuliano Venturelli

Evento su prenotazione a questo link

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

E resta aggiornato sulle attività di Porta Aperta


ga('require', 'displayfeatures'); ga('send', 'pageview');